Recentemente ha iniziato a diffondersi un nuovo ransomware, un software molto pericoloso che rende illeggibili i file del computer che infetta, criptandoli, aggiungendo ‘zixer2’ alla fine del nome di ogni file. Anche in questo caso, viene richiesto un riscatto per fornire al malcapitato la chiave che permette il recupero dei dati, ma le istruzioni sono estremamente vaghe, dato che consistono esclusivamente in un indirizzo mail da contattare per pagare. Se sei stato colpito da un ransomware contattaci! Possiamo provare a recuperare i tuoi dati.

Come si comportano i Ransomware?

  • Vengono spesso ricevuti tramite posta elettronica camuffati da normali allegati;
  • Criptano i tuoi file rendendoli completamente illeggibili;
  • Chiedono un riscatto di centinaia (spesso migliaia) di euro in valute virtuali per ottenere la chiave di cifratura;
  • Solo uno su cento, tra gli utenti che accettano di pagare, riceve effettivamente la chiave.

Cosa facciamo noi di ITService in caso di infezione?

  • Ci colleghiamo al tuo computer in assistenza remota;
  • Analizziamo la tua situazione e proviamo a decriptare gratuitamente uno dei tuoi file;
  • Se l’esito è negativo, non dovrai pagare nulla!
  • Se riusciamo nell’operazione, elaboriamo gratuitamente un preventivo senza alcun impegno;
  • L’importo del preventivo è generalmente inferiore a 300,00 € (IVA inclusa), ma può variare in funzione della mole dei dati e/o della complessità dell’operazione;
  • Ricevuto il pagamento (da effettuare tramite PayPal o bonifico bancario) ti contattiamo per iniziare a decriptare i tuoi dati.

Nella maggior parte dei casi, possiamo intervenire in assistenza remota, senza che tu debba scollegare il computer e portarlo nei nostri laboratori.

Se sei vittima dello ZIXER2 o di un altro ransomware, contattaci subito!

Se possibile, invia un archivio (ZIP o RAR) contenente un file criptato ed il suo corrispettivo non criptato. Altrimenti, invia un archivio (ZIP o RAR) con 4-5 file criptati (doc, pdf, xls, txt, ...)

ITService – 0761.1916371